La Magnum Foundation e l’ Inge Morath Foundation assegnano ogni anno 5.000$ a una fotografa di età inferiore ai 30 anni per sostenere il completamento di un progetto documentario a lungo termine. Un solo vincitore e due finalisti sono selezionati da una giuria composta da fotografi Magnum e dal direttore della Fondazione Inge Morath.

link

Il W. Eugene Smith Grant in Humanistic Photography viene assegnato ogni anno a un fotografo il cui lavoro passato e il progetto proposto seguono la tradizione della fotografia di W. Eugene Smith.

Entry Fee: 50$
link

 

L’Howard Chapnick Grant incoraggia e sostiene settori legati al fotogiornalismo, quali editing, educazione e management. Il premio annuale di 5.000$ può essere utilizzato per finanziare una serie di imprese qualificate, che potrebbero includere un programma di ulteriore istruzione, ricerca, uno speciale progetto a lungo termine o uno stage per lavorare con un gruppo o un soggetto noti. Un’attenzione particolare verrà data ai progetti che promuovono il cambiamento sociale e / o rispondono a importanti questioni di fotogiornalismo. La sovvenzione non è destinata alla produzione di fotografie.

link

Il premio supporta fotoreporter indipendenti in tutto il mondo fornendo la libertà creativa e il supporto editoriale collaborativo necessari nella loro ricerca di lavoro che è personalmente importante per loro e che altrimenti non avrebbero il tempo o le risorse per rivolgersi. Sono disponibili tre borse di studio da $ 15.000.

link

Osservatorio attento del mondo dell’editoria fotografica Premio Marco Bastianelli è uno dei premi più ambiti per chi fa libri di fotografia in Italia e per chi vuole farsi conoscere dagli addetti ai lavori.
Al Premio Marco Bastianelli 2020 sono ammessi libri di fotografi/editori italiani prodotti e distribuiti per la vendita nell’anno 2019. Una selezione dei libri sarà esposta al pubblico nello spazio dedicato all’editoria fotografica durante le giornate del festival Castelnuovo Fotografia VIII edizione e farà parte di un fondo itinerante a disposizione degli studenti delle scuole di fotografia o in spazi destinati ad accogliere progetti di fotografia.

link

Assegnato per fornire assistenza e protezione ai fotoreporter che lavorano nelle aree di conflitto, per sostenere le comunità che sono vittime di tali conflitti. Il premio è sponsorizzato dalla Société des Auteurs des arts visuels et de l’Image Fixe – Saif * (8.000 euro). Il premio fornirà supporto a un fotoreporter impegnato in un progetto a lungo termine.

link

Assegnata ad un fotoreporter donna in attività che desidera trattare un argomento sociale, economico, politico o culturale in modo giornalistico. La borsa di studio verrà concessa a un singolo fotoreporter e non a un gruppo, senza alcuna considerazione della sua nazionalità. La sovvenzione viene concessa per consentire al vincitore di realizzare il reportage fotografico presentato.

link

In attesa di apertura

link